1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
Comunicato
 

  ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO INCONTRO OO.SS. - AMMINISTRAZIONE  

Il 1° ottobre si è svolto l'incontro tra OO.SS. e l'Amministrazione sulle problematiche connesse alla pubblicazione in gazzetta Ufficiale del decreto 149/2015 relativo alla razionalizzazione e semplificazione dell'attività ispettiva. Nell'introdurre i lavori il Direttore Generale ha ripercorso tutto l'iter del decreto evidenziando l'impegno profuso dall'Inail per migliorare lo schema del decreto che, va ricordato, nella sua prima stesura presentava numerose criticità e che, per certi aspetti, ancora ne presenta soprattutto riguardo alla dipendenza funzionale/organizzativa del personale ispettivo.
 Alla riunione erano presenti anche i Direttori Centrali Risorse Umane e Rischi che hanno chiarito alcuni aspetti tecnici e formulato proposte sugli aspetti più critici e sensibili del provvedimento.
 E' del tutto condivisibile aver dichiarato esplicitamente che l'attività di vigilanza svolta dai nostri ispettori è centrale in relazione alle funzioni istituzionali dell'Ente e dovrà essere garantita senza soluzione di continuità profondendo il massimo impegno a garanzia della "mission" dell'Ente e dell'alta competenza e professionalità del personale. Nel merito è stato presentato un documento che definisce alcune soluzioni tecnico-gestionali che, a nostro avviso, possono consentire di fare un po' più di chiarezza rispetto alle scelte da operare e consentire di portare maggiore serenità ai lavoratori coinvolti che si trovano, in questa fase, in uno stato di comprensibile incertezza circa il proprio futuro. Come previsto nella norma il personale del profilo di vigilanza potrà esercitare il diritto di opzione verso il ruolo amministrativo entro il 24 ottobre p.v. nell'ambito della disponibilità della dotazione organica del profilo amministrativo che attualmente si aggira su un numero di poco superiore alle 100 unità e che verrà puntualmente definita alla scadenza del 24 ottobre 2015.
 Coloro che intendono rimanere nel profilo di vigilanza, nello specifico ruolo ad esaurimento, manterranno tutti gli istituti economici in godimento e normativi attualmente in vigore mentre per coloro che decideranno di passare al ruolo amministrativo non verranno garantiti tali istituti e seguiranno il percorso normalmente previsto dal CCIE 2006/2009 mantenendo l'assegnazione in una sede indicata dall'interessato all'interno della regione di appartenenza.
 Inoltre, qualora le richieste di cambio di profilo dovessero superare la disponibilità accertata la graduatoria privilegerà il personale con minore età anagrafica. Tutto questo ha trovato la sostanziale condivisione di tutte le OO.SS. formando oggetto di un verbale che vi alleghiamo. Si è anche convenuto di attivare un tavolo di confronto dove, nei successivi incontri, approfondire e definire soluzioni organizzative-funzionali a tutela del percorso  professionale e dell'operatività del personale ispettivo dell'Inail.
 Nel corso del nostro intervento abbiamo rivendicato anche il ruolo attivo delle OO.SS. nelle modifiche apportate al decreto valorizzando le iniziative che, unitariamente, abbiamo messo in campo per scongiurare un vero e proprio esproprio dell'attività così come si ipotizzava nelle prime versioni del decreto. Il lavoro ovviamente non termina oggi; saremo vigili sul prosieguo delle fasi di avvio della nuova Agenzia ed auspichiamo, come abbiamo espressamente dichiarato in sede di riunione, un ruolo fortemente attivo dei rappresentanti dell'Istituto in seno ai vari Organismi previsti nell'Ispettorato. Passerà dal peso esercitato dall'Inail in quelle sedi la garanzia e la salvaguardia delle funzioni istituzionali e del ruolo centrale dell'istituto. Seguiranno ulteriori comunicazioni.  
Roma, 6 ottobre 2015 
                                            IL COORDINATORE NAZIONALE       
                                                             FP CGIL INAIL                             
                                                            Roberto Morelli  

     

 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico