1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
Comunicato
 


CORPO FORESTALE DELLO STATO

È ripresa settimana scorsa la contrattazione al cui tavolo ci siamo seduti con l'unico scopo di consentire il pagamento degli straordinari eccedenti le quote assegnate per regione ad inizio anno e l'inserimento delle modifiche delle piante organiche del Piemonte nell'appello regionale.
IL PERSONALE NON PUÒ ESSERE ULTERIORMENTE PENALIZZATO DALL'ATTEGGIAMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE.
In base alle disponibilità finanziarie l'amministrazione ha proposto di ripartire le risorse per le regioni che hanno sforato nello straordinario assegnato seguendo il principio di proporzionalità del personale presente. Tale principio è stato condiviso. È invece inaccettabile perchè contraria all'ANQ la riduzione dello straordinario svolto dal COA, svolto tutto ricorrendo all'istituto del programmato.
Questa Organizzazione Sindacale ha chiesto che si verifichi la responsabilità di chi ha ordinato tali servizi senza la preventiva copertura finanziaria. Per le piante organiche del Piemonte sono state approvate, come già avvenuto al tavolo regionale, le chiusure e redistribuzioni di personale (purtroppo solo teorico date le croniche carenze di tale regione) con due principi: lasciare posti previsti per gli allievi del 39° corso AVI e non togliere "numeri" da strutture operative per posizionarle in uffici o scuole. L'appello regionale verrà prorogato per consentire al personale di presentare istanza per le nuove sedi. GRAVISSIMA la nota a verbale della Dr.ssa Uricchio responsabile della divisione 13a la quale ha dichiarato che per il 40° corso AVI ha dimostrato massima disponibilità aprendo 4 nuove sedi in Puglia.
 Naturalmente non mi è stato consentito rispondere a verbale ma ho ricordato che questa sigla ha scambiato corposa corrispondenza per il tramite dell'urs DENUNCIANDO l'apertura di sedi in Puglia senza appello straordinario in palese violazione del regolamento trasferimenti DCC. Ribadisco che non riteniamo opportuno continuare a discutere le singole modifiche di pianta organica al tavolo sindacale perché si tratta di valutazioni che devono attenere ad un tavolo tecnico.
CI CHIEDIAMO: A COSA SERVONO NORME E REGOLAMENTI SE I DIRIGENTI SONO LIBERI DI VIOLARLI IMPUNEMENTE?

la Coordinatrice Nazionale Fp Cgil
Corpo Forestale dello Stato
Francesca Fabrizi

 
 
 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico