1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
Convocazione di facciata in Funzione Pubblica
 

COMUNICATO           

 La delegazione FP CGIL unitamente a quelle degli altri sindacati forestali ha partecipato all'incontro sulle problematiche relative all'accorpamento del Corpo Forestale dello Stato convocato dal gabinetto della Funzione Pubblica.

 Erano presenti i ministri Madia (Funzione Pubblica) e Martina (Politiche Agricole) oltre al Vice Capo del Corpo e vari dirigenti CFS e FP.  Assente Patrone che ha preferito non esserci quando la Funzione Pubblica veniva informata delle sue MENZOGNE sulla volontà del personale di passare nei Carabinieri. Il ministro Madia ha introdotto l'incontro illustrando l'unica cosa condivisibile della L. 124/15: gli obiettivi.
 Tre i focus di FP: Gestire insieme i servizi strumentali, evitare le duplicazioni e ridurre il numero dei corpi di polizia. A parte gli obiettivi, però, l'esplicitazione della delega, comporterà solo che la Polizia si occuperà esclusivamente delle aree metropolitane e il CFS sparirà. Sostenendo ipocritamente in questo modo di eliminare la duplicazione fra forze di polizia. Il ministro ha quindi chiesto alle OOSS suggerimenti data l'ipotesi non modificabile di accorpamento nell'arma dei carabinieri che andrà in consiglio dei ministri entro l'anno. I sindacati hanno espresso la propria posizione singolarmente, illustrando poi la costituzione del cartello sindacale e del documento congiunto che espone problematiche, proposte e alternative all'accorpamento.  Molti gli appunti presi, soprattutto dai responsabili dell'ufficio legale della FP.
 Gli argomenti trattati dai sindacati sono quelli già ampiamente e diffusamente condivisi (militarizzazione, ricorsi, perdita delle professionalità, passaggio delle competenze ma non del personale, rimozione di Patrone quale interlocutore...)
 L'intervento del segretario Salvatore Chiaramonte è stato supportato da uno studio dei legali di FP CGIL sui motivi che ostano alla militarizzazione e che è stato consegnato alla Funzione Pubblica ed è stato reso pubblico. Ha chiuso l'incontro il ministro Martina, che abbiamo scoperto con piacere essere vivo e liberato dal recinto di EXPO', il quale ha fornito poche informazioni lasciando sospesa una convocazione tecnica futura in cui presentare il progetto. Il ministro si è detto disponibile a trattare sul "come" passare ma non sul "dove" transitare anche se però non è stata data indicazione su quando tratteremo, speriamo prima del passaggio! Nessuna fiducia sulle garanzie fornite in questo modo informale, a parole, da un ministro riapparso improvvisamente dal nulla, che non ha neanche avuto il buon gusto di presentarci un documento concreto sul progetto e ha tentato di buttare fumo negli occhi con la promessa di sindacalizzare il personale.  
 A questo punto il sostegno del personale è ancora più necessario ed imprescindibile per far capire che diciamo NO ALLA MILITARIZZAZIONE!!!  
Roma, 26 novembre 2015 

La Coordinatrice Nazionale Fp Cgil    
            Corpo Forestale dello Stato
            Francesca Fabrizi  

 
 
 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico