1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 
 

News

 
Al Capo del DAP sulla mobilità del personale verso le sedi extra moenia
 

Roma, 3 febbraio 2016 

Al Capo del Dipartimento A.P. Pres. Santi Consolo
e, p.c. Al Vice Capo del Dipartimento A.P. Dot. Massimo De Pascalis
Al Direttore generale del Personale e delle Risorse Dot. Pietro Buffa
Al Direttore dell'Ufficio Relazioni Sindacali Dot.ssa Pierina Conte
R o m a

Oggetto: mobilità del personale di Polizia Penitenziaria verso le sedi extra moenia.

Egregio Presidente,
sono anni che la FP CGIL chiede di definire le piante organiche del personale di Polizia Penitenziaria delle sedi "extra moenia" e di procedere ad un piano di razionalizzazione delle risorse umane a disposizione di codesta amministrazione. La carenza di organico che affligge il Corpo di Polizia Penitenziaria è ulteriormente aggravata dalla cattiva gestione del personale messa in atto dal D.A.P. negli anni passati. Abbiamo più volte evidenziato che a fronte di una mobilità ordinaria verso gli istituti penitenziari, gestita con procedure chiare e trasparenti, se ne registrava un'altra verso le sedi "extra moenia", gestita unilateralmente dall'amministrazione, con procedure ignote e priva di controllo e di regole chiare. Questa scellerata gestione del personale ha portato ad una situazione paradossale in cui negli istituti penitenziari, dove i poliziotti rischiano la vita e subiscono aggressioni ogni giorno, si registra una forte carenza di organico, mentre nelle sedi "extra moenia" si registra un esubero di personale. Ovviamente questo è potuto accadere poiché nelle sedi "extra moenia" non è definita una pianta organica del personale di Polizia Penitenziaria e la mobilità è stata gestita con assegnazioni temporanee, che misteriosamente si trasformano in definitive, e non con regolari interpelli. Ulteriore danno al personale che lavora negli istituti penitenziari è causato dal fatto che i poliziotti che vengono distaccati nelle sedi "extra moenia" risultano ancora nelle dotazioni organiche dei suddetti istituti. Questo non fa altro che celare la reale carenza di organico dei penitenziari ed impedire una corretta distribuzione delle risorse umane con la mobilità ordinaria. Per porre fino a questo scempio la FP CGIL Le chiede, ancora una volta, di definire le dotazioni organiche delle sedi "extra moenia" e di regolamentare l'accesso verso quelle sedi con interpelli a cui tutti possano partecipare, evitando quindi che vi possa essere assegnato personale in esubero.
 Si resta in attesa di un cortese celere riscontro.  

FP CGIL NAZIONALE
Massimiliano Prestini 

 
 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico