1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
Comunicato uepe mobilità
 

I RISULTATI DELLA RIUNIONE DI OGGI

Si è svolto in data odierna il programmato incontro sulla mobilità del personale dell'amministrane penitenziaria conseguente alla riforma organizzativa del ministero della giustizia con particolare riferimento al passaggio dell'esecuzione penale esterna al nuovo Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità. All'esito dell'incontro sono stati sottoscritti un accordo ed una dichiarazione di intenti i quali, fermo restando il passaggio nei ruoli del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità di tutti coloro che attualmente sono effettivi presso gli UEPE, prevedono: A) Il transito negli uffici dell'esecuzione penale esterna e, quindi, nei ruoli del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità, fino alla concorrenza del contingente spettante a quest'ultimo dipartimento, di ulteriori unità di personale appartenenti in particolare ai profili di funzionario contabile, funzionario dell'organizzazione e delle relazioni, di contabile, di assistente amministrativo e di ausiliario, mediante interpello straordinario; B) Nell'ambito di quest'ultimo, l'attribuzione di un punteggio ulteriore per coloro che già operano in posizione di distacco presso la sede UEPE oggetto dell'interpello; C) La permanenza in posizione di distacco, fino alla successiva stabilizzazione, del personale di area seconda, già distaccato presso l'UEPE, che, all'esito delle procedure di interpello, dovesse risultare in eccedenza rispetto al numero dei posti messi a interpello; D) Analoga permanenza sarà prevista per i distaccati di area seconda dal DGMC al DAP; E) La precedenza in graduatoria, rispetto al personale proveniente dal territorio di altri provveditorati, del personale distaccato o assegnato nell'ambito del territorio di competenza del provveditorato in cui si trova la sede UEPE richiesta; F) Il completamento in via prioritaria rispetto all'interpello straordinario di cui in premessa della procedura di stabilizzazione del personale distaccato del DAP; G) La garanzia per il personale delle strutture penitenziarie soppresse di rimanere nella città sede di servizio. La posizione dei distaccati dagli UEPE presso le strutture dell'amministrazione penitenziaria sarà garantita. Le parti, infine, hanno concordato che il personale non appartenente al profilo di funzionario di servizio sociale, assegnato alla Direzione Generale dell'Esecuzione Penale Esterna e ai PRAP - uffici UEPE, può optare per la permanenza nei ruoli del DAP. 
Pubblichiamo copia dell'accordo e dell'intesa sottoscritti. 
Roma, 2 febbraio 2016

FP CGIL CISL FP UIL PA
Lina Lamonica Eugenio Marra Domenico Amoroso 

 
 
 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico