1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Mercato del Lavoro - Disegno di legge sul lavoro autonomo e sul lavoro agile



Il Consiglio dei Ministri nella riunione del 28 gennaio u.s., ha approvato il disegno di legge avente come titolo "Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato".
In attesa di svolgere i necessari approfondimenti su tutto l'articolato, dopo l'approdo del testo in Parlamento e l'avvio della discussione nelle Commissioni (si dovrebbe iniziare dal Senato), ci sembra opportuno segnalare almeno tre aspetti, riferiti al titolo II ("lavoro agile").
Il primo riguarda la mancanza a un riferimento convincente sull'orario di lavoro che non sia il semplice richiamo ai limiti di durata massima (giornaliero e settimanale) fissati dalla legge e dai contratti.
Il secondo sta nell'applicabilità del lavoro agile per i rapporti di lavoro alla dipendenze di tutte le amministrazioni pubbliche. Una questione di non secondaria importanza anche per le implicazioni che può portare all'organizzazione del lavoro, agli organici, etc.
Da ultimo la possibilità, assegnata ai contratti collettivi (come sempre da intendersi come nazionali o aziendali: alla pari) di poter inserire ulteriori "previsioni"per la gestione del lavoro agile, che nascerebbe, comunque, da una sottoscrizione di accordi individuali tra azienda/datore di lavoro e singolo lavoratore.
La matura dello strumento adottato (Disegno di Legge), sembra lasciare aperta qualche prospettiva alla possibilità che il dibattito parlamentare possa introdurre al testo delle modifiche, che a noi sembrano assolutamente necessarie, anche in coerenza con quanto contenuto nella Carta dei diritti universali del lavoro, il nuovo statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori, proposto dalla Cgil, e in questo periodo oggetto di una campagna diffusa di informazione e di consultazione dentro e fuori i luoghi di lavoro.
I precedenti, anche recenti, del comportamento del Governo quando ha adottato disegni di legge aventi per oggetto materie inerenti il lavoro non lasciano però spazio a grandi speranze, e anche per questo non dobbiamo sottovalutare l'importanza e la pericolosità di queste norme (non è il telelavoro per gli autonomi come affermato qualche commentatore giornalistico).
Sara' nostra cura seguire l'iter e informarVi sugli sviluppi.

 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico