1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Incontro 23 febbraio 2016 - ore 15.30


RAGGIUNTO L'ACCORDO SULLA MODIFICA AL BANDO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ELEZIONI CONSIGLIO SUPERIORE: ESITO E VALUTAZIONI


Giornata intensa ieri al MIBACT: spoglio delle votazioni del Consiglio Superiore e riunione sulla mobilità volontaria. Per fortuna entrambe conclusesi brillantemente.Vi trasmettiamo le modifiche concordate alla circolare sulla mobilità volontaria e l'importante protocollo aggiuntivo sottoscritto a corredo della ricomposizione del tavolo su questa delicatissima materia. Atti che recepiscono la quasi totalità delle nostre richieste e che ripristinano i criteri contenuti nell'accordodel 22 dicembre scorso. L'accordo consente di scegliere la destinazione per sede e non per Ufficio, ribadisce le clausole relative al calcolo dei titoli e invalida tutti gli spostamenti effettuati in deroga alla circolare 93. Consente la domanda anche verso le sedi ad organico pieno e la possibilità di rinuncia entro 5 giorni dalla data di pubblicazione delle graduatorie. Inoltre il protocollo aggiuntivo estende le tutele dell'accordo anche alla fase di rideterminazione dei nuovi organici conseguente alla famigerata seconda controriforma del ministro Franceschini e consente di valutare le criticità non risolte dall'attuale bando con la finalità di escludere il ricorso a mobilità d'ufficio. Ci pare il massimo ottenibile in questa situazione e ci auguriamo che questo possa servire ai lavoratori di recuperare un minimo di serenità dopo un periodo di grave incertezza e precarietà. Adesso naturalmente si tratta di monitorare costantemente il processo per evitare le solite interpretazioni e, giusto per essere chiari, sottolineiamo che l'accordo raggiunto ieri invalida alcune disposizioni giunte nei giorni scorsi, come quella dellaSoprintendente Beap di Torino, che motu proprio e senza avvisare nessuno ha assegnato personale alle 2 Beap di Novara e Alessandria. Per cui la valutazione conclusiva la faremo guardando l'allegato c) del bando, e certo non accetteremo disposizioni unilaterali. Inoltre ricordiamo a tutti che l'accordo del 22 dicembre prevede l'attivazione di tavoli di verifica a livello del Segretariato Regionale, tavoli che vanno opportunamente attivati in questi giorni.Consiglio Superiore: la CGIL conferma voti e seggio.Ormai noto l'esito delle votazioni: le tre organizzazioni confederali confermano il seggio nel Consiglio Superiore. Per la CGIL è risultata eletta Giulia Barrera a cui noi facciamo i migliori auguri di buon lavoro. Vogliamo altresì ringraziare Alessandra Rullo e Rosario Terrone per la loro generosa disponibilità e impegno. Le difficoltà riguardano un calo delle tre confederazioni, più o meno accentuato a seconda della sigla e per noi mantenuto nel limite fisiologico, ed una avanzata dei sindacati autonomi, significativa ma non tale da determinare modifiche nell'esito finale della competizione. Per quello che ci riguarda abbiamo impostato una campagna molto più low profile delle altre sigle e forse questo non ci ha aiutato a raggiungere tutti i lavoratori, inondati nelle loro mail istituzionali da forme di marketing aggressivo, ma riteniamo sostanzialmente il nostro un buonissimo risultato, considerata la fase complicata che stiamo attraversando. Il pur positivo risultato dei sindacati autonomi comunque intacca poco la forza del sindacato confederale, che si attesta poco sotto al 75% dei consensi, con laUIL che mantiene il suo primato storico in queste elezioni e noi saldamente ancorati al secondo posto con una distanza di molto ridotta rispetto alle precedenti. Naturalmente faremo tesoro delle indicazioni che provengono dai lavoratori, la cui partecipazione al voto è stata superiore in termini percentuali a quella del 2009, a conferma del forte spirito democratico che li anima anche in un momento in cui il sindacato è sotto attacco, i loro diritti fortemente compromessi e l'incertezza ha regnato sovrana fino alle modifiche di ieri in tema di mobilità.

Di seguito lo specchietto dei risultati:

Votanti: 9174 - 52,5% degli aventi diritto;
UIL : 2584 - 28,1%
CGIL: 2361 - 25,7%
CISL: 1829 - 19,9%
FLP: 1491 - 16,2%
UNSA: 909 - 9,9%

SCHEDE BIANCHE: 600
SCHEDE NULLE: 6

Risultano eletti per la UIL Enzo Feliciani, per la CGIL Giulia Barrera, per la CISL Benedetta Adembri.Ai nuovi eletti gli auguri di buon lavoro, un grazie alle lavoratrici ed ai lavoratori per la partecipazione ed il consenso dato alla nostra lista ed alle nostre strutture territoriali per il lavoro svolto.Infine un sentito ringraziamento al compagno Libero Rossi, che ha tenuto stoicamente botta fino a oggi nel Consiglio Superiore, per il suo apporto generoso, intelligente e di grande e riconosciuta competenza.

Claudio Meloni
FP CGIL Mibact



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico