1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Sicurezza-DAP: Visita alla casa circondariale di Brindisi


Brindisi, 21 aprile 2016

Ha avuto luogo oggi la visita alla Casa Circondariale Di Brindisi da parte della delegazione FP CGIL di Brindisi.
La delegazione composta dal Segretario Generale Antonio Macchia, Patrizia Stella per la Segreteria e Massimiliano Prestini Coordinatore Nazionale FP CGIL Penitenziari è stata accompagnata all'interno della Casa Circondariale dal Comandante e da altri Ufficiali di polizia penitenziaria. La visita si è protratta per più di due ore dando la possibilità alla delegazione di visitare i reparti detentivi, la cucina, il reparto sanitario, la caserma e l'Ufficio Matricola e tutti gli altri spazi pertinenti.
Si è potuta constatare una particolare cura per la pulizia e gli aspetti legati all'igiene dello stabile con particolare riferimento alla cucina.
Lo stabile è stato ristrutturano di recente per cui non presenta grossi problemi strutturali. L'unica ala non ristrutturata è quella della caserma che presenta diverse problematiche di tipo logistico per chi vi opera ma che sembra sarà oggetto di ristrutturazione come da impegni già assunti dal Provveditorato.
Il reparto sanitario presenta problematiche legate alla carenza di personale infermieristico e di supporto poiché è del tutto evidente che con 5 infermieri e un coordinatore infermieristico non possono essere garantiti i turni H24 e i diritti dello stesso personale sanitario.
Altra problematica è stata riscontrata in relazione al posto di servizio degli addetti alla vigilanza dei detenuti al passeggio in quanto manca una postazione fissa e protetta dagli agenti climatici per cui gli operatori svolgono il loro servizio esposti alle intemperie l'inverno e al caldo l'estate. Si registra una forte carenza in organico di personale del ruolo dei sovrintendenti ed ispettori con la conseguenza che il personale del ruolo agenti/assistenti è costretto a svolgere mansioni superiori. Ciò nonostante 20 unità di polizia penitenziaria risultano essere distaccati da diversi anni all'Istituto penitenziario di Lecce.
Nell'istituto è attivo un corso di alfabetizzazione e un corso di scuola media inferiore molto frequentati. E' stato evidenziato che rispetto alla media nazionale il numero dei detenuti analfabeti, anche in giovane età, risulta superiore.
Tale ultimo dato dovrebbe far riflettere le Istituzioni preposte in relazione ad altri aspetti di carattere sociale.

Segreteria Territoriale Fp Cgil Brindisi

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico