1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

DAP/Ministeri:Incontro del 26 maggio con il Direttore generale del Personale e dei servizi sulla Mobilità del personale Comparto Ministeri


Roma 30 maggio 2016

Si è svolto il 26 maggio u.s. il previsto incontro sulla mobilità del personale presieduto dal direttore generale del personale, Pietro Buffa. In premessa alla discussione di cui all'ordine del giorno sono state consegnate alle OO.SS., come richiesto nell'incontro precedente del 17 maggio, le tabelle contenenti le proiezioni dei pensionamenti per raggiunti limiti di età del personale distinto per qualifiche e la distribuzione delle dotazioni organiche di tutti i profili nell'ambito di ciascun provveditorato (ne pubblichiamo copia). Tale adempimento, così come da sempre richiesto dalle scriventi OO.SS, risulta essenziale e primario per consentire le assunzioni dei vincitori dei concorsi, le cui graduatorie sono attualmente in vigore, nonché la pubblicazione di ulteriori bandi per nuove assunzioni nei profili il cui organico è evidentemente carente. L'incontro ha avuto carattere prettamente interlocutorio e numerose sono state le perplessità manifestate da CGIL CISL e UIL, considerando che l'informativa inoltrata alle OO.SS rappresentava i diversi aspetti e le varie specificità anche normative che connotano la mobilità del personale. Il dott. Buffa ha proposto, quindi, di incentrare al momento la discussione su tre aspetti, dei quali i primi due, per CGIL CISL e UIL, dirimenti ai fini del proseguo del confronto sulla mobilità del personale:
 la definizione della stabilizzazione del personale distaccato con particolare riferimento ai 75 lavoratori distaccati che non risultano stabilizzabili in ambito regionale;
 la mobilità del personale dei PRAP e delle sedi soppresse;
 la opportunità, laddove fosse necessario, di aggiornare il vigente accordo sulla mobilità sottoscritto nel 2009 e successivamente rivisitato nel 2010 e 2013;

Gli altri aspetti sarebbero stati oggetto di confronto dialettico nelle successive riunioni di volta in volta calendarizzate, considerata la delicatezza e la complessità della materia. Tuttavia, rispetto all'idea dell'Amministrazione di impiegare criteri più rigidi per la mobilità, CGIL, CISL e UIL hanno ribattuto che tale ulteriore rigidità comprimerà ingiustamente diritti costituzionalmente garantiti invece, con il giusto grado di flessibilità nella valutazione, si può abbandonare la logica di gestione del personale meramente numerica e adottare quella basata sulle esigenze degli individui, che invecchiano, hanno figli, hanno problemi di salute propri o dei propri cari.

CGIL CISL e UIL, nel loro intervento, hanno convenuto sulla proposta metodologica della parte pubblica e, proprio perché dirimente ai fini della discussione nel suo complesso, hanno evidenziato la necessità impellente di definire il processo di stabilizzazione finalizzato alla assegnazione definitiva della sede richiesta dai 75 lavoratori in ambito regionale all'esito della definizione delle piante organiche delle strutture territoriali (tale definizione sarà operata da ciascun provveditore su delega dell'amministrazione centrale) ed all'esito della soluzione delle questioni relative all'inquadramento nei ruoli dell'amministrazione penitenziaria del personale della polizia penitenziaria dichiarato inidoneo al servizio di istituto ex art. 75 del D.L.vo 443/92. In particolare CGIL, CISL e UIL, dinanzi a proposte di stabilizzazione avanzate nei confronti di questi colleghi presso sedi distanti anche 150 km, pur se nella medesima regione, hanno rivendicato una coerente applicazione della L.114/2014 (limite previsto 50 km), anche per le applicazioni d'ufficio disposte dai Provveditori, ed anche per questi ultimi 75 casi hanno chiesto la stabilizzazione presso le attuali sedi o quelle immediatamente prossime.

Continua a leggere il comunicato nel Pdf allegato...

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico