1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Comunicato - Esiti riunione DAP

COMUNICATO
UTILIZZO DEL PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA EXTRA MOENIA. DOPO L'INCONTRO CON L'AMMINISTRAZIONE DEL DAP ALCUNI IMPORTANTI PASSI VERSO LA SOLUZIONE  


Un incontro importante, quello tenutosi lo scorso 23 novembre con i vertici del DAP, in cui abbiamo potuto verificare una sostanziale convergenza sulla richiesta della FP CGIL di regolare in modo finalmente trasparente l'utilizzo del personale di Polizia Penitenziaria al di fuori degli istituti, ovvero presso il DAP, i P.R.A.P. e le Scuole di Formazione, ponendo così fine a un ventennio di gestione opaca della materia e con qualche caduta clientelare.
Tre sono gli elementi portanti della regolamentazione che noi, insieme alla UIL PA, abbiamo sollecitato al DAP:
- La ridefinizione formale e completa della dotazione organica da destinare alle assegnazioni extra moenia presso il DAP i P.R.A.P. e le Scuole, dotazione che dovrà rispondere a reali ed esplicite esigenze dell'Amministrazione. Rispetto a questa si misureranno con precisione esuberi e carenze;
- L'individuazione di criteri oggettivi per l'assegnazione eventuale del personale e per l'uscita di questo dalle destinazioni extra moenia, anche con posizione di distacco. Il Dirigente generale del Personale, dr. Buffa, ci ha presentato un primo schema di regole che abbiamo condiviso e che sarà aggiornato per il prossimo incontro. Interessante è, ad esempio e fra gli altri, il blocco di ogni nuova assegnazione verso collocazioni che registrano già adesso esuberi;
- La possibilità per gli istituti penitenziari di disporre immediatamente dei posti resi disponibili dalle eventuali assegnazioni di personale in sedi extra moenia, che non graveranno più, anche se vuoti, sugli organici effettivi dei medesimi.

Nei prossimi giorni verificheremo - in un nuovo incontro - quali precisi provvedimenti verranno adottati per attuare quanto sopra, provvedimenti accompagnati da un protocollo da sottoporre alla firma anche delle rappresentanze sindacali della Polizia Penitenziaria.
Ci rendiamo conto che questa questione possa essere considerata da qualcuno di scarso valore, fra i gravi problemi che caratterizzano la situazione del personale di Polizia Penitenziaria, ma si segnerebbe comunque per tutti i poliziotti che svolgono in condizioni difficilissime il loro lavoro dentro gli istituti, quasi una svolta epocale in termini di trasparenza ed equità di trattamento, ponendo fine a metodi clientelari e ingiusti. Restano naturalmente aperte tutte le altre problematiche, certo ben più grandi e gravi. Dalla macroscopica e diffusa carenza di poliziotti penitenziari (ne mancano all'appello quasi 8.000) ed educatori, al riordino delle carriere del personale, dalla riforma del codice disciplinare alla tutela dell'incolumità fisica del personale nelle carceri; ed è, naturalmente, sempre più urgente il rinnovo del contratto di lavoro, scaduto da più di sette anni.
Tutte queste (ed altre ancora) sono le rivendicazioni che sosterranno la manifestazione della FP CGIL  e della UIL PA Polizia Penitenziaria indetta, presso il DAP per Martedì 29 novembre Alla quale vi chiediamo di partecipare numerosi.
Roma, 24 Novembre 2016 

                                                            FUNZIONE PUBBLICA CGIL
                                                               Il Segretario nazionale
                                                              Salvatore Chiaramonte    
                                                                     



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico