1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Aggiornamento stato ricorsi promossi da FP CGIL contro la soppressione del Corpo Forestale dello Stato e altre iniziative legali


News

Aggiornamento 16 gennaio 2018


Aggiornamento ricorsi ex appartenenti CFS, 16.01.2018.

 

 

News

Ordinanza del Giudice del Lavoro


Ordinanza del Giudice del Lavoro di Torino relativamente al ricorso ex art. 28 sul diniego assemblea e associazione sindacale.

 
 

 

News

Comunicato

Aggiornamento stato ricorsi promossi da FP CGIL contro la soppressione
del Corpo Forestale dello Stato e altre iniziative legali

Roma, 27 Settembre 2017

L'Avvocato Emanuela Mazzola ci ha fornito un aggiornamento alla data odierna dei ricorsi e delle altre iniziative legali sul tema indicato in oggetto.
Premettiamo intanto che, a nove mesi dalla soppressione del Corpo Forestale dello Stato, la FP CGIL e la CGIL stessa continuano ad essere impegnate nella battaglia intrapresa contro gli scellerati provvedimenti normativi e amministrativi, i cui risultati sono purtroppo noti a tutti, con la consapevolezza che tale impegno deve essere esteso al perseguimento di obiettivi che, come spiegheremo di seguito, sono collegabili alla iniziativa processuale, alla quale potrebbero dare un contributo positivo....

scarica il documento e continua a leggere

 

Notizie

Pa: Fp Cgil, Tar Pescara rinvia a Consulta decreto cancellazione Forestale

Profili di incostituzionalità, pronunciamento importante


Roma, 17 agosto 2017

"Importante sentenza del Tar di Pescara: la militarizzazione forzata degli appartenenti al Corpo Forestale dello Stato presenta diversi profili di incostituzionalità e la 'militarizzazione' non garantisce maggiore efficacia al funzionamento delle forze di polizia. Ora attendiamo il pronunciamento della Corte costituzionale". A farlo sapere è la Funzione Pubblica Cgil Nazionale che in questi mesi, dopo l'approvazione definitiva del decreto della riforma di Pa che ha 'cancellato' la Forestale, ha promosso più di mille ricorsi di appartenenti al soppresso Corpo Forestale dello Stato presso diversi Tar.

"Pensiamo che - prosegue il sindacato - anche gli altri Tribunali amministrativi, presso i quali abbiamo presentato ricorsi, potranno adottare analogo orientamento. Toccherà comunque alla Corte Costituzionale pronunciarsi adeguando le norme a criteri di democrazia e al rispetto dei diritti. In ogni caso la sentenza del Tar di Pescara rappresenta un primo importante orientamento in linea con le posizioni e i rilievi che in questi anni abbiamo assunto nei confronti di un provvedimento, quello che ha cancellato la Forestale, sbagliato e, a nostro parere, con rilevanti rilievi di incostituzionalità", conclude la Fp Cgil.

 

News

Aggiornamento ricorsi ex appartenenti Corpo Forestale Dello Stato - 3 agosto 2017


In collaborazione con lo Studio Legale dell'Avvocato Emanuela Mazzola in Roma, abbiamo definito un aggiornamento sui numerosi ricorsi promossi da CGIL - FP CGIL contro la militarizzazione forzata degli appartenenti dell'ex Corpo Forestale dello Stato, confluiti nell'Arma dei Carabinieri dal 01/01/2017 a seguito degli effetti del D.lgs. 177/2016, che vi alleghiamo...

Continua a leggere il comunicato nel file allegato

 
 
 


Dichiarazione autografa sulla sede di servizio presso il Corpo Forestale dello Stato, da stampare compilare e inviare in originale allo Studio Legale Mazzola, via Tacito 50 00193 Roma".


Gli interessati sono i Forestali che prestavano servizio fuori del Lazio

 

News

Aggiornamento in ordine ai Ricorsi contro la soppressione del Corpo Forestale dello Stato


Alle lavoratrici e ai lavoratori Ex Corpo Forestale dello Stato

26 aprile 2017 
Al fine diaggiornarVi in ordine allo stato dei proposti Ricorsi, in allegato il documento dello Studio Legale Mazzola.

 

News

Comunicato stato avanzamento ricorsi personale ex CFS


Alle lavoratrici e ai lavoratori Ex Corpo Forestale dello Stato

Roma, 9 marzo 2017

Aggiornamento notizie stato ricorsi In ragione delle informazioni fatte pervenire quest'oggi dall'avvocato Emanuela Mazzola sul tema in oggetto, vi comunichiamo quanto segue. Sono stati impugnati tutti i provvedimenti adottati, anche gli ultimi decreti diattribuzione del grado militare ai carabinieri, mediante singoli atti di motivi aggiunti.
Allo stato attuale la situazione è la seguente:
- il TAR Ancona si è dichiarato competente territorialmente ed ha fissato l'udienza di merito come noto ad ottobre 2017;
- il TAR Milano ha fissato un'udienza in Camera di Consiglio al 28.04.2017 per la definizione della competenza territoriale e, con ogni probabilità, si dichiarerà incompetente, costringendo l'avvocato a riassumere a Roma;
- il TAR Lazio ha annunciato di non ritenersi competente con riferimento al ricorso Alessandroni ed altri (il primo proposto), con il quale sono stati impugnati i provvedimenti di transito ed assorbimento, ma non il DPCM. In questo ricorso saranno presto depositate delle dichiarazioni dei ricorrenti, con indicata la sede di servizio prima ricoperta, dando modo così al Giudice di individuare per ogni ricorrente la sede di TAR competente.
Saranno poi riassunti i ricorsi nei vari TTAARR che il giudice indicherà.
E' bene chiarire che questa non è assolutamente una cattiva notizia, anzi e diversamente, l'auspicio è che qualche altro TAR si dimostri più sensibile alle violazioni operate in danno dei Forestali; -gli altri TAR ove erano stati incardinati i processi (Lecce, Brescia, Firenze e Palermo) si sono dichiarati incompetenti, e così i ricorsi sono stati riassunti a Roma; -per tutti i ricorsi proposti nel 2017 si è in attesa della fissazione dell'udienza cautelare. Ovviamente, verrà rinnovato al Presidente l'invito a fissare un'udienza di merito. Si comunica, inoltre, che è alle viste un regolamento di competenza adito avanti il Consiglio di Stato dall'Avvocatura, forse proposto nei confronti di procedimenti patrocinati da altri.
Saranno presto depositati i motivi aggiunti, tutti notificati, e poi le dichiarazioni nel procedimento di Alessandroni ed altri.

p.le Funzioni Centrali Fp Cgil
Francesco Quinti

 

 

News

Comunicato esiti udienza ricorso ex CFS - TAR Puglia Lecce


  - Aggiornamento stato Ricorsi Amministrativi - T.A.R. PUGLIA -                  

             
   Roma, 20 Gennaio 2017  

Ai ricorrenti ed ex appartenenti soppresso Corpo Forestale dello Stato  

      Il TAR Puglia sede  di Lecce, con l'ordinanza allegata, ha declinato la propria competenza territoriale in favore del TAR per il Lazio sede di Roma, dinanzi al quale i legali incaricati provvederanno a riassumere il processo.            
Continueremo a tenervi sempre tempestivamente informati/aggiornati.            
 
p. la Fp Cgil Nazionale
Comparto Sicurezza
Francesco Quinti  
                                                                                                                                      

 

 

News

Sicurezza: Comunicato esiti udienza ricorso ex CFS - TAR Marche Ancona


- Aggiornamento stato Ricorsi Amministrativi - T.A.R. Marche  -        

Roma, 16 gennaio 2017

Si è tenuta lo scorso 13 Gennaio l'udienza in Camera di Consiglio dinanzi al TAR Marche, sede di Ancona, con riferimento al Ricorso proposto da Amici ed altri, tutti aventi già sede di servizio nella Regione Marche.               
Come si evince dalla allegata ordinanza adottata all'esito della udienza, il predetto TAR ha respinto l'eccezione di incompetenza territoriale sollevata dalla difesa delle Amministrazioni, ritenendo apprezzabili le ragioni di urgenza manifestate nel Ricorso e ha così fissato l'udienza di discussione per il giorno 11.10.2017.               
Nell'allegare copia dell'Ordinanza adottata dal TAR Marche, Ancona, vi comunichiamo inoltre che tutti i Ricorsi proposti sono stati notificati.
Ora devono solo essere iscrittia ruolo e, non appena sarà fatto, verranno resi disponibili ed accessibili a tutti i ricorrenti.   
       
p. la Fp Cgil Nazionale
Comparto Sicurezza
Francesco Quinti                                                                                                                                         

 

 

News

Sicurezza: Comunicato esiti ricorsi ex CFS Firenze e Roma


- Aggiornamento stato Ricorsi amministrativi -   
       T.A.R. Firenze


Roma, 12 Gennaio 2017

Si è tenuta ieri mattina avanti il TAR di Firenze l'udienza cautelare in Camera di consiglio dinanzi al TAR Toscana, relativamente al Ricorso proposto da Angeloni ed altri, RG 1674/2016.           
Udienza volta allo scrutinio della domanda cautelare.           
L'udienza è stata rinviata alla Camera di Consiglio del 25.01.2017, per i necessari approfondimenti in ordine alla competenza territoriale.           
Ciò in quanto il Giudice decide sulla domanda cautelare solo se si ritiene competente.           
Il giudice fiorentino, come peraltro era già deducibile dalla lettura del Decreto adottato sulla domanda di cautela inaudita altera parte, dubita della propria competenza territoriale in favore del TAR Lazio - Roma, come peraltro anche indicato dall'Avvocatura Distrettuale dello Stato.           
Con riferimento, poi, alle udienze tenutesi ieri l'altro dinanzi al TAR Lazio, vi comunichiamo che la sezione II Ter di quel tribunale ha respinto le domande cautelari con le ordinanze che alleghiamo.        

p. la Fp Cgil Nazionale
Comparto Sicurezza
Francesco Quinti                                                                                                              

 
 

 

Ordinanze

 
 

News

Sicurezza: Comunicato primi esiti ricorsi ex CFS


  - Aggiornamento stato Ricorsi amministrativi -             


Si è tenuta ieri mattina avanti il TAR Lazio la Camera di Consiglio per la discussione dell'istanza cautelare di sospensione dei provvedimenti impugnati nei seguenti ricorsi, indicati per nome del primo ricorrente e numero RG:
1. Avantini e altri, RG 14824/16 (sovrintendenti con sede di servizio nel Lazio transitati ai Carabinieri);
2. Cicconi e altri, RG 14826/16 (operatori e collaboratori con sede di servizio nel Lazio transitati ai Carabinieri);
3. Bedetti e altri, RG 14830/16 (ispettori con sede di servizio nel Lazio transitati ai Carabinieri);
4. Alessandroni ed altri R.G. 13726/2016 (agenti e assistenti con sedi sparse in tutta Italia, Regione Lazio compresa).            
Tutti gli altri ricorsi sono stati notificati e presto saranno iscritti a ruolo.            
Con riferimento ai primi tre procedimenti, la causa è stata trattenuta in Tribunale e verrà decisa la domanda cautelare. L'avvocato Emanuela Mazzola ha nell'occasione chiesto al Presidente del Tribunale di fissare l'udienza di merito, ritenendo che le questioni sollevate con il ricorso fossero da affrontare - considerata la loro intrinseca rilevanza - in seno all'udienza di discussione con i dovuti approfondimenti, più che in un'udienza cautelare a cognizione sommaria.            
Il Presidente, a tal proposito, ha comunicato di non poter fissare l'udienza, considerato l'enorme carico del contenzioso pendente e affidato alla sezione, la quale si trova a dover decidere molti ricorsi, alcuni dei quali assai risalenti indietro nel tempo.            
Con riferimento al quarto ricorso, il Presidente ha inteso rinviare per consentire al nostro legale di acquisire dichiarazioni dei ricorrenti afferenti la sede di servizio occupata al momento dell'adozione dei provvedimenti impugnati, in quanto ha ritenuto di non essere territorialmente competente per coloro che avevano sede di servizio in Regioni diverse dal Lazio.            
L'Avvocatura Generale dello Stato - costituitasi nel processo - ha fatto presente che ritiene la competenza territoriale del TAR Lazio, ma il Presidente si è mostrato di diverso avviso. Per il caso di declaratoria di incompetenza territoriale, l'avvocato Mazzola comunica che i ricorsi saranno riassunti dinanzi ai TAR indicati come competenti.            
Quest'ultimo, in fine, considerata la delicatezza del tema affrontato, ipotizza che si possa anche finire dinanzi al Consiglio di Stato per la regolamentazione definitiva della competenza territoriale.            
Vi terremo tempestivamente aggiornati.            
    
p. la Fp Cgil Nazionale
Comparto Sicurezza
Francesco Quinti                                                                                                                                         

ORDINANZE

 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico