1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali: Unitario- 1° incontro con l'Amministrazione


Il giorno 21/2/2017, su richiesta di queste OO.SS., si è svolto l'incontro con l'amministrazione, riguardante le numerose problematiche e criticità emerse a seguito della complicata fase venutasi a creare con l'istituzione delle due nuove Agenzie e la conseguente riorganizzazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. In primo luogo è stato fatto rilevare come sin dall'inizio di questo epocale cambiamento che ha toccato la vita lavorativa di tutti noi ci sia stata la mancanza di relazioni sindacali e di una se pur minima comunicazione, volta a far comprendere a tutti i lavoratori l'evolversi della situazione. Il primo punto di confronto ha riguardato il DPR  di riorganizzazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e i nuovi assetti organizzativi.  L'Amministrazione ha comunicato che il DPR è passato in 2a. lettura al Consiglio dei Ministri e sta proseguendo il suo iter procedurale. Su questo  l'Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali hanno concordato di incontrarsi a cadenza mensile al fine di poter aver un confronto con le rappresentanze dei lavoratori su eventuali criticità che potrebbero emergere di volta in volta. Per quanto riguarda le tempistiche per il trasferimento alle Agenzie, sia del personale volontario che di quello transitato obbligatoriamente, non sono ancora certe né uguali per tutti. Nell'ambito della discussione è stato sottolineato con forza, che l'avvalimento che il Ministero del Lavoro sta garantendo alle Agenzie per l'avvio delle attività, deve trovare reciprocità certa anche da parte delle Agenzie per tutte le materie che ancora non hanno una definizione di competenza.  A nostro avviso già da tempo doveva essere prevista e sottoscritta una convenzione fra le Amministrazioni interessate al fine di garantire continuità alle attività che in tutti i casi impattano sui servizi ai cittadini e sui lavoratori. E' stato comunicato inoltre che la ripartizione delle somme del salario accessorio tra le tre Amministrazioni è stata concordata sulla base dell'effettivo personale presente, ma il decreto di riparto è previsto per il mese di giugno. Per il FUA 2016, che sarà l'ultimo in comune per tutto il personale, è stata preannunciata la convocazione per l'avvio della contrattazione per la prossima settimana.  In quella sede, come richiesto da queste OO.SS., saranno fissate anche le date per la convocazione di due tavoli riguardanti verifiche ed eventuali integrazioni sia sull'orario di lavoro che sul "piano di emergenza ed evacuazione". Infine è stato chiesto all'Amministrazione di prevedere ed avviare specifica formazione sia per il personale assegnato a questo Ministero proveniente da altre Amministrazioni che per il personale transitato nei ruoli delle Agenzie, al fine di creare condizioni ottimali per lo svolgimento delle funzioni assegnate. Dando atto che un primo segnale positivo, dopo mesi di silenzio,  da parte dell'Amministrazione è stato dato, queste OO.SS. non si accontenteranno finché non saranno date risposte concrete e risolutive su tutte le problematiche oggi presenti.  

Roma, 24 febbraio 2017    

        FP CGIL                          CISL FP                    UILPA        
Giuseppe Palumbo       Maurizio Petriccioli   Angelo Vignocchi           



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico