Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

News

Aborto: dopo anni di battaglie della Cgil finalmente l'Ospedale San Camillo assume i vincitori del concorso per soli non obiettori

Assunti perché non obiettori. Con un concorso riservato unicamente a ginecologi dedicati alla legge 194. 
Per contrastare l'enorme ricorso all'obiezione di coscienza che in molte regioni d'Italia rende sempre più difficile accedere all'aborto, nelle prossime settimane due dirigenti-medici entreranno nell'équipe di interruzione volontaria di gravidanza dell'ospedale San Camillo-Forlanini, uno dei più grandi della Capitale, ma soprattutto punto di approdo (spesso ultimo) per migliaia di donne che arrivano da tutta la Regione.
194, il diritto negato: donne e non obiettori, l'altra faccia dell'aborto 

Articolo di Rassegna .


Una scelta importante della Giunta di Nicola Zingaretti. Un primo grande passo in avanti, un modello da applicare in tutta la Regione Lazio per garantire l'effettività della legge 194 e il diritto di scelta.


 

Legge 194, le donne di nuovo libere di scegliere

Intervista su "la Repubblica" del 22.02.2017

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito