1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Nota vertici del Corpo richiesta incontro urgente - Dotazioni organiche SATI - art. 42 - circolari ricognitive

 
 

10.03.2017 -  

Al Capo Dipartimento Vigili del Fuoco, Soccorso Pubblico e Difesa Civile
Dott. Bruno FRATTASI

Al Vice Capo Dipartimento Vicario Capo del CNVVF
Dott. Ing. Gioacchino GIOMI

Direttore Centrale per le Risorse Umane
Dott. Giovanni BRUNO

e, p.c Al Responsabile dell'Ufficio III: Relazioni Sindacali
Dott.ssa Silvana LANZA BUCCERI

Oggetto: Circolari ricognitive - definizioni dotazioni organiche personale SATI in servizio presso le Direzioni Centrali del Corpo Nazionale - Art. 42 - richiesta di incontro urgente.

Egregi, con protocollo 12554 del 3 marzo u.s. la Direzione Centrale per le Risorse Umane, in totale mancanza di qualsivoglia informativa sindacale, ha emanato una circolare di ricognizione delle aspirazioni al trasferimento per il personale appartenente al ruolo degli Ispettori e dei Sostituti Direttori Antincendio, anche ai fini di una eventuale mobilità.
  
E' ormai divenuto consuetudine per Codesta Amministrazione procedere, periodicamente, all'emanazione di circolari ricognitive di aspiranti al trasferimento, oggi indirizzate al personale Ispettore e Sostituti Direttori Antincendio, ieri al personale SATI.
Tali procedure, violano le basilari regole contrattuali e le giuste relazioni sindacali, legate alla mobilità, bypassando la preventiva pubblicazione e informazione sindacale sui posti disponibili in base alla dotazione organica, oltre ad ingolfare inutilmente gli uffici competenti e favorendo così nella confusione, la realizzazione di spostamenti clientelari che questa organizzazione ha da sempre contrastato e denunciato.

In data 21 e 22 dicembre 2016 la scrivente organizzazione, proprio al fine di evitare clientelari spostamenti di personale, aveva sollecitato l'Amministrazione a convocare urgentemente uno specifico tavolo per risolvere un altro atavico problema, cioè quello legato al comma 5 dell'art.42, che prevede criteri e limiti per le assegnazioni temporanee nonché la definizione delle dotazioni organiche del personale SATI in servizio presso le Direzioni Centrali del Dipartimento cosa che, a tutt'oggi, non ha ancora trovato nessun riscontro.

Crediamo quindi necessario e urgente porre fine a queste modalità "esclusive e poco trasparenti" della nostra Amministrazione, riportando il tema del diritto alla mobilità per le lavoratrici e i lavoratori del Corpo Nazionale al centro della questione, basandola su graduatorie pubbliche nazionali, nel rispetto dei criteri stabiliti con le organizzazioni sindacali attraverso il procedimento negoziale e norme contrattuali esistenti, evitando in tal modo che, il privilegio di alcuni diventi la condanna di tutti gli altri, come avvenuto in questi ultimi anni soprattutto per il personale SATI.

Rimaniamo in attesa di celere quanto cortese riscontro alla presente in mancanza del quale, la scrivente O.S., si riserva di attivare ogni utile iniziativa per la risoluzione delle questioni poste.

Distinti saluti.

Coordinatore Nazionale FP CGIL VVF
Danilo Zuliani

 

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico