1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Io Lavoro Pubblico

 
 
Consulta On line.
 
 

 
 
Esperto risponde.
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 
Rassegna stampa.
 
Contenuto della pagina

Dal Territorio

Questa volta ad essere tagliate nella sanità laziale saranno le liste d'attesa: firmata l'intesa tra Cgil-Cisl-Uil e la Regione Lazio

I Segretari Generali di Cgil, Cisl e Uil del Lazio, hanno firmato con il Presidente della Regione, Nicola Zingaretti, un protocollo per abbattere le liste d'attesa nella sanità. Dopo lo sblocco delle assunzioni e l'avvio del percorso per eliminare il precariato, un altro passo per superare la sanità da #CodiceRosso

L'11 aprile 2017 è stata siglata una importante intesa tra Cgil, Cisl e Uil e la Regione Lazio per tagliare le liste di attesa nella sanità pubblica.  
Ma come sottolineano i segretari di Cgil, Cisl e Uil - Michele Azzola, Andrea Cuccello e Alberto Civica - questo per quanto sia un risultato importante va considerato un punto di partenza e non un punto di arrivo.
Il comunicato stampa congiunto con cui i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil del Lazio spiegano il significato dell'intesa con la Regione:
"L'accordo sottoscritto oggi non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Siamo soddisfatti ma la strada è ancora lunga. Occorre assicurare maggiore flessibilità del personale così come regolata dagli accordi sindacali e resa possibile da un piano di assunzioni e stabilizzazioni del personale, di una maggiore utilizzazione della strumentazione tecnica con un sensibile aumento del loro utilizzo". Così in una nota congiunta i segretari generali di Cgil Roma e Lazio, Cisl Lazio e Uil Roma e Lazio, Michele Azzola, Andrea Cuccello e Alberto Civica.
"È necessario dopo una lunga fase dì risanamento dei conti - aggiungono - procedere unitariamente rilanciando la qualità delle prestazioni, riorganizzando i servizi territoriali e puntando decisamente su una nuova regolamentazione degli appalti in sanità. La trasparenza delle agende è un altro tassello che viene messo al riconoscimento della centralità dei cittadini che potranno consultarle direttamente ottimizzando così il servizio e contribuendo anche per questa via a ridurre i tempi di attesa. Cgil, Cisl e Uil si sono assunte la responsabilità con gli accordi sinora sottoscritti (riduzioni dei ticket sanitari ed abbattimento dell'Irpef) e attraverso la partecipazione al costituendo osservatorio per il miglioramento della sanità nel Lazio. Occorre proseguire il confronto con la Regione su tutte le altre questioni che incidono sulle prestazioni sanitarie per migliorale ma soprattutto per modificare in positivo la percezione che oggi i cittadini hanno della sanità pubblica"...

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico