1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Comunicato


Seconda riunione al DAP sulle dotazioni organiche del Corpo: i dati forniti dall'amministrazione confermano le denunce fatte dalla FP CGIL!

In data odierna si è svolta al DAP la seconda riunione per discutere della nuova proposta di decreto ministeriale sulle dotazioni organiche del Corpo di Polizia Penitenziaria. Con gli ulteriori dati ricevuti in data odierna è stato certificato quanto denunciato dalla FP CGIL da anni, ossia che sulle dotazioni organiche del Corpo esiste un duplice problema. Un primo problema ha natura politica ed è stato causato dai Governi che si sono susseguiti alla guida del Paese negli anni e non hanno stanziato le risorse necessarie per assumere personale, causando una carenza di organico di 9490 unità rispetto al D.M. del 2013 e una carenza di 4571 unità rispetto al taglio operato dalla "Legge Madia" e conseguente al riordino delle carriere. Un secondo problema, però, è stato causato dalla cattiva gestione del personale operata dall'amministrazione penitenziaria. Infatti, come denunciamo da tempo, oggi è stato certificato che negli istituti penitenziari del nostro Paese sono amministrate 34988 unità, ma ne sono realmente presenti 32718. Questo sta a significare che negli anni 2270 poliziotti penitenziari sono stati distaccati con provvedimenti non previsti dalla normativa contrattuale dalle carceri alle sedi extra moenia, ma ancora oggi risultano in forza negli istituti penitenziari.
Quindi, come abbiamo chiesto al Ministro di riparare ai danni del passato assumendo personale, oggi abbiamo ribadito al DAP di riparare ai danni fatti, stabilendo immediatamente le dotazioni organiche delle sedi extra moenia, certificando gli esuberi di personale presenti nelle stesse e provvedendo prima dell'inizio del piano ferie estivo a far rientrare negli istituti penitenziari il personale in esubero. Inoltre abbiamo chiesto di recuperare quanto prima anche il personale che è stato distaccato in altre amministrazioni e di fare chiarezza sui dati forniti oggi in merito, poiché da un controllo incrociato gli stessi non coincidono con la reale situazione. Il Capo del Personale ha risposto alla FP CGIL dicendo che la prima riunione che sarà messa in calendario sarà quella per stabilire definitivamente le modalità di recupero degli esuberi delle sedi extra moenia e subito dopo si passerà a discutere del D.M. sulla mobilità. Si comunica inoltre che, su sollecitazione di tutte le organizzazioni sindacali, il dottor Buffa ha assunto l'impegno di approfondire la questione relativa al bando di concorso del personale assunto dal 164° corso in poi e di cercare una soluzione che possa evitare i possibili contenziosi che detto personale potrebbe aprire per disparità di trattamento rispetto a quanto consentito ad altri poliziotti negli anni passati. Vi terremo costantemente informati sui futuri sviluppi delle vicende trattate.
Roma, 10 aprile 2017

Il Coordinatore Nazionale FP CGIL 
Polizia Penitenziaria
Massimiliano Prestini



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico