1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Ministero Giustizia - Accordo su criteri progressioni economiche per tutti i Dipartimenti


PROGRESSIONI ECONOMICHE
Firmata l'ipotesi di accordo


Sottoscritta, alla presenza del Ministro Orlando e del sottosegretario Migliore, la ipotesi di accordo sulle progressioni economiche che coinvolgerà circa il 30% personale del Ministero della Giustizia. Una progressione per l'attribuzione della fascia economica immediatamente superiore che potrà essere richiesta da tutti i dipendenti in servizio al 1/01/2017 e che, come prevede il CCNL, abbiano maturato almeno due anni di anzianità nella fascia economica di appartenenza.

Le OO.SS. firmatarie, depositando all'atto della firma la nota a verbale che si allega in copia,hanno manifestato grandi perplessità sulla mancata previsione della valutazione di alcuni titoli di studio post laurea e sulla tempistica di attuazione dell'accordo del 26 aprile non certo addebitabili alle responsabilità dei sindacati firmatari che, al contrario, hanno dimostrato sempre un grande spirito di collaborazione.

Nel corso della riunione le oo ss firmatarie hanno specificato altresì alcune criticità relative alle realtà di ciascun dipartimento che non hanno trovato riscontro nel testo definitivo.

Con riferimento al DOG, si è colta anche l'occasione per ribadire la necessità del rispetto di tutti i punti dell'accordo del 26 aprile us tra cui quelli del passaggio degli ausiliari dalla prima alla seconda area, la mancata applicazioni del 21 quater a tutti gli altri profili professionali ex B3, la flessibilità nelle aree. L'Amministrazione, nella persona dello stesso Ministro Orlando, ha confermato l'impegno a procedere nel rispetto degli impegni assunti. Infatti entro il mese di settembre la stessa si è impegnata, tra l'altro, a pubblicare il D.M. che sugella l'accordo sottoscritto il 26 aprile u.s. e ad inquadrare il personale vincitore della procedura relativa all'art.21 quater.

Non si può sottovalutare che con questa sottoscrizione ulteriori 10.485 lavoratori potranno avere la progressione economica.

L'obiettivo è quello di concordare ulteriori progressioni economiche nell'anno 2018 anche con le ulteriori risorse previste nella legge di assestamento 2017.

Vi terremo informati sugli sviluppi.

Roma, 13 settembre 2017

Confsal- Unsa  FPCGIL  CISL FP   UILPA   Intesa FP
   Battaglia         Grieco      Marra    Amoroso    Ratti

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @fpcgilbo: @Bologna @FpCgilNazionale @FPCGILER @CgilBologna Minacce e insulti a Delegato e Funzionario della FP-CGIL di Bologna - "Nonâ€... 20 ore fa 18/07/2019 09:08 1151750613866287105
  2. RT @cgilnazionale: La scomparsa di #Camilleri lascia un grande vuoto di passione civile. La sua vita e il lavoro sono sempre stati testimonâ... ieri 17/07/2019 12:42 1151442162745262080
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico