1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

47ma riunione del Comitato permanente Sanità EPSU

riunione comitato hss 21 settembre 2017

Report di Francesca De Rugeriis


Si è svolta lo scorso 21 settembre a Bruxelles la 47° riunione del comitato permanente EPSU per la Sanità e i Servizi sociali.

Come primo punto all'ordine del giorno si è discusso del tema " sicuro e adeguato livello di personale".  Sono stati presentati al riguardo quattro focus su altrettanti Paesi rappresentando analisi ed approfondimenti sullo stato del personale e sulle iniziative messe in atto per risolvere il grave problema della carenza di personale nei settori sanitari e dell'assistenza nei singoli Stati. In particolare gli approfondimenti hanno riguardato: il Regno Unito, La Francia, la Germania e la Polonia.

In tutti i Paesi è emerso con chiarezza, anche attraverso l'utilizzo di questionari diffusi tra i lavoratori, che il rapporto tra operatori/utenti è aumentato con l'evidente conseguenza dell'aumento del carico di lavoro. Ciò avviene principalmente nei servizi di assistenza agli anziani e alla non autosufficienza.

Mathias Maucher, del segretariato EPSU e responsabile per la sanità, ci ha informati che sta lavorando per una piattaforma online da mettere sul sito e che possa essere messa a disposizione di tutti i Paesi, in tutte le lingue. Così come si era già rappresentata la necessità, nel corso delle precedenti riunioni, è necessario poter diffondere le informazioni sulle buone prassi delle organizzazioni dei singoli stati membri e condividere le difficoltà che si incontrano. Il comitato si è espresso a favore di questa iniziativa che dovrebbe partire in forma sperimentale ad ottobre con uno step di verifica nella riunione di marzo 2018.

Baba Aye, funzionario del settore Socio sanitario di PSI, ha relazionato al Comitato l'attività che l'Internazionale dei Servizi Pubblici sta portando avanti sul tema salute e ha rappresentato l'importanza di proseguire con la campagna sul diritto alla salute #publichealth4all che ha come tema principale la sensibilizzazione per una copertura sanitaria universale.

Il Comitato ha poi fatto il punto sull'agenda futura considerando anche l'impegno del Congresso EPSU che ci sarà nel giugno del 2019 a Dublino, aggiornando le proprie priorità e gli impegni da portare avanti.

I temi più importanti che continueremo a trattare nel comitato e nel dialogo sociale sono: formazione e formazione continua degli operatori,  prevenzione e  riduzione dei disturbi muscolo scheletrici e i rischi psico sociali (Conferenza a Vilnius maggio 2018), sicuro e adeguato livello di personale.

I lavori del Comitato si sono conclusi con l'intervento di Penny Clarke, vice segretario generale EPSU, che ha rappresentato il punto sulla "direttiva sulla proporzionalità prima dell'adozione di una nuova regolamentazione delle professioni".
La riunione del dialogo sociale con la parte datoriale è prevista a Buxelles il prossimo 30 Novembre.
(Roma 22 settembre 2017)

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico