Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

News

Comunicato unitario riunione 27 settembre

Alle lavoratrici ed ai lavoratoridell'Ente Cri

Come da convocazione del 20/9 u.s., nellagiornata di ieri si è tenuto, presso la Sede dell'Ente Strumentalealla Croce Rossa Italiana di via Ostiense n. 127 a Roma, un incontrotra la delegazione di parte pubblica e quelle di parte sindacale suiseguenti punti all'o.d.g.:
Fondo 2017 Comparto;
Fondo 2017 Area VI;
Ipotesi CCNI 2017 Comparto e Area VI;
Prime iniziative per consentire il ricollocamento del personale funzionale alle attività propedeutiche alla gestione liquidatoria;
Ipotesi accordo benefici di natura assistenziale e sociale anni 2015-2016-2017.
Con riferimento ai primi due argomentiall'o.d.g., aprendo l'incontro, il Capo Dipartimento RU Dr.ssaElisabetta Paccapelo ha precisato che, a seguito di quanto emerso inoccasione dell'ultima riunione del tavolo negoziale,l'Amministrazione ha provveduto a revocare le determinazioni dicostituzione dei fondi per il finanziamento della contrattazioneintegrativa e ad avanzare una specifica richiesta di parere al Mef.Tenuto conto di quanto anticipato dall'Amministrazione, il pareredovrebbe confermare l'obbligo per l'Ente di ridurre i fondi inmodo proporzionale rispetto alla intervenuta riduzione di personale. Le determinazioni di costituzione dei fondi saranno riadottate nonappena la richiesta di parere avanzata dall'Amministrazione saràstata riscontrata. Sul tema, abbiamo tra l'altro evidenziatol'esigenza che, in sede di costituzione del fondo relativo alpersonale del Comparto, venga anche conteggiato tutto il personale inservizio attivo nel contingente militare; personale che, come ènoto, è ormai prossimo all'inserimento nel ruolo civile dell'EnteStrumentale.
Nel corso dell'incontro si è comunqueaddivenuti ad un sostanziale accordo sul testo del CCNI per ilpersonale delle aree A, B e C riferito all'anno in corso.
In ordine alle iniziative volte alricollocamento del personale allo stato impegnato nello svolgimentodelle attività propedeutiche alla gestione liquidatoria, tenutoconto di quanto riferito dal Capo Dipartimento RU, l'Amministrazione,d'intesa con il Dipartimento della Funzione Pubblica, procederà abreve a raccogliere i desiderata dei lavoratori in ordine alleAmministrazioni di futura destinazione attraverso la somministrazionedi appositi format. L'Amministrazione si è anche resa disponibilead assicurare ai lavoratori tutto il sostegno di cui eventualmentenecessitino attraverso l'organizzazione di specifici momentiassembleari e mettendo a disposizione degli stessi lavoratori unastruttura che li supporti nella compilazione dei citati format.
Nessuna informazione ulteriore è statoinvece possibile raccogliere in ordine allo sviluppo dei processi dimobilità che interessano gli autisti soccorritori non ancoraricollocati ed i professionisti della sezione separata CCNL Area VIEPnE. Come da noi ribadito nel corso dell'incontro, ciò rendeancor più urgente la convocazione di una nuova riunione della cabinadi regia da parte della Funzione Pubblica. Riunione la cuiconvocazione, stante l'approssimarsi del termine del 31/12/2017, FPCgil, Cisl FP e Uil PA, hanno da ultimo sollecitato con nota unitariadel 12/9 u.s.
A conclusione dell'incontro abbiamoinfine sottoscritto, con riferimento al triennio 2015-2017, unaccordo in tema di benefici di natura assistenziale e sociale per ilpersonale (borse di studio). In forza dell'accordo sottoscritto,saranno messe a concorso le borse di studio relative agli anniscolastici 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017 e agli anni accademici2013-2014, 2014-2015 e 2115-2016. I bandi di concorso riguarderannole scuole secondarie di 1° e di 2° grado, l'università e imaster di 1° e di 2° livello.
Questo, in sintesi, l'ammontare dellerisorse destinate alle borse di studio:
Anno scolastico 2014-2015 e accademico 2013-2014 € 100.000,00
Anno scolastico 2015-2016 e accademico 2014-2015 € 105.000,00
Anno scolastico 2016-2017 e accademico 2015-2016 € 150.000,00
Gliimporti di ciascuna borsa di studio sono stabiliti nella seguentimisure:
Scuola secondaria di 1° grado € 450,00
Scuola secondaria di 2° grado € 700,00
Università € 1.000,00
Master 1° livello € 1.050,00
Master 2° livello € 1.100,00
Ai concorsi finalizzati all'assegnazionedelle borse di studio potranno partecipare i dipendenti civili diruolo in servizio effettivo alla data del 1° gennaio 2015, del 1°gennaio 2016 e del 1° gennaio 2017.

Roma, 28 settembre 2017
FPCGIL                      CISL FP                            UIL PA
Grieco                          Ravaioli                            Romano

 (162.97 KB)Download comunicato unitario (162.97 KB).
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito