1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Lettera unitaria al Ministro Orlando


Al Ministro della GiustiziaOn. Andrea Orlando

Signor Ministro,
Entro il prossimo 31 dicembre le disposizioni normative previste nei decreti attuativi per la riforma dell'ordinamento penitenziario andranno ad incidere sull'intero sistema penitenziario; verrà così attuata una sostanziale modifica finalizzata all'ampliamento delle misure alternative anche attraverso la semplificazione delle procedure di accesso. E' evidente che quanto previsto, insieme ad altri interventi normativi come la messa alla prova, comporterà un ulteriore aggravio di carico di lavoro per tutti gli operatori, ed in in particolar modo per i lavoratori della esecuzione penale esterna.Come già segnalato in precedenti note si tratta di un settore fortemente compromesso dalla notevole carenza di organico, soprattutto in relazione alle professionalità di servizio sociale, la cui sofferenza è stata da noi più volte denunciata .Alle molteplici difficoltà operative causate dalla riorganizzazione che è partita senza adeguati investimenti economici ed organizzativi, si aggiunge l'assegnazione, negli uffici territoriali, di alcune unità di personale di servizio sociale agli sportelli istituiti presso i tribunali, in base a protocolli di intesa con gli uffici giudiziari.Ciò contribuisce a peggiorare la condizione dei lavoratori che riescono a stento, e solo grazie al loro spirito di abnegazione, a espletare il proprio mandato.Riteniamo che sia necessario dare seguito alla richiesta delle OO.SS di incrementare con urgenza l'organico del tutto insufficiente a far fronte ai cambiamenti normativi e organizzativi che tutta la riforma del sistema dell'esecuzione penale comporta.La riforma della esecuzione penale è un obiettivo politico ambizioso e di civiltà sul quale fare investimenti adeguati e il cui peso non può essere scaricato solo sulle spalle dei lavoratori.Pertanto le chiediamo un incontro urgente per discutere della questione, oramai non più rinviabile.

Roma, 9 ottobre 2017

           FP CGIL                           CISL FP                       UIL PA
Salvatore Chiaramonte       Maurizio Petriccioli      Sandro Colombi



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico