1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Resoconto iniziativa dipendenze Napoli 17/18 novembre

Il  17 e il 18 novembre si è tenuta a Napoli una iniziativa, promossa dal progetto europeo CSI-DP (Civil Society Involvment in Drug Policy) e dalla rete Itardd, di cui la nostra Federazione fa parte, per fare il punto sulle politiche di riduzione del danno nel nostro Paese, alla quale hanno partecipato, fra gli altri, molti operatori del servizio pubblico e del privato sociale. Da parte di tutti i partecipanti è emersa una forte istanza affinché, anche a seguito dell'introduzione della Riduzione del Danno nei LEA, si valorizzino i servizi per le dipendenze, attraverso opportuni finanziamenti, visto che ad oggi risultano del tutto inadeguate le risorse destinate, oltre che squilibrate verso il sistema di repressione penale. A conclusione dei due giorni di confronto e discussione, è stata redatta una Dichiarazione, che trovate in allegato, con la quale, oltre a denunciare l'inadeguatezza delle risorse destinate ai servizi, e l'assenza del Governo in materia di droghe, si chiede la riforma del Testo Unico sugli stupefacenti (DPR 309/90), la depenalizzazione del consumo di sostanze, la convocazione della Conferenza Nazionale, e l'elaborazione di un Piano d'azione che includa a pieno titolo fra gli interventi la riduzione del danno.

                     p. FP CGIL Denise Amerini
 resp. Naz.le dipendenze, salute mentale, salute in carcere



  1. Stampa
 

Lavoro Pubblico