1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Giustizia DOG - progressioni economiche


Alla Dott.ssa Elisabetta Cesqui
Capo di Gabinetto del
Ministero della Giustizia
e, p.c.
Alla Dott.ssa Barbara Fabbrini
Direttore Generale del personale e della formazione del D.O.G.
Al Dott. Pietro Buffa
Direttore Generale del personale e della formazione del D.A.P.


Roma, 4 gennaio 2018

Pervengono alle scriventi organizzazioni sindacali richieste di chiarimento da parte dei lavoratori giudiziari in merito alla individuazione della valutazione prevista quale criterio di selezione nell'ambito delle progressioni economiche anno 2017.
Considerata la delicatezza della materia e la necessità di evitare possibili errori nell'attribuzione dei punteggi, le scriventi organizzazioni sindacali chiedono che l'amministrazione centrale dia formali ed univoche indicazioni alla dirigenza degli uffici giudiziari in ordine alla corretta individuazione della valutazione in questione che, secondo l'accordo sottoscritto il 21 dicembre scorso, è quella posta in essere in attuazione degli accordi FUA 2013/2014/2015. La stessa,invero, fa riferimento al raggiungimento degli obiettivi dell'ufficio e/o dell'unità organizzativa e non alla ulteriore valorizzazione e remunerazione degli apporti individuali particolarmente significativi né a fantomatiche schede di valutazione che non sono mai state previste né da accordi né da circolari ministeriali.
Riteniamo importante, inoltre, inserire fra i periodi non computati nell'anzianità di servizio anche il part time calcolato secondo la percentuale di attività lavorativa indicata nel provvedimento di concessione. Tale omissione ha generato smarrimento tra i lavoratori interessati.

Nella sezione "Anzianità di servizio nel Comparto Ministeri - Profili professionali del Ministero della Giustizia" non vi è la possibilità di inserire il lavoro prestato pre-ruolo nell'Amministrazione della Giustizia, nonostante l'ampio dibattito sull'argomento, che ha preceduto la firma dell'accordo del 21 dicembre scorso, e data per ricompresa ed acquisita.

Va ancora segnalato che il sistema, ad oggi, non consente di redigere domanda ai Bibliotecari A3 F2 per l'attribuzione della fascia economica F3. Ad ogni tentativo si ottiene la seguente risposta: "Attenzione Nessun concorso disponibile".

Relativamente all'Amministrazione penitenziaria, le scriventi OO.SS. hanno rilevato nei bandi e nei modelli di domanda di progressione economica, pubblicati in data 29/12/2017, sostanziali differenze riguardo alla informativa inviataci dalla S.V. in data 20 dicembre 2017, nonché rispetto all'Accordo sindacale da noi sottoscritto in data 21 dicembre 2017. In particolare risultano differenze di calcolo nel punteggio della "Esperienza professionale maturata" e difformità nella tabella di "Valutazione delle prestazioni" tali da creare un possibile grave nocumento al personale.

Per quanto sopra, le scriventi organizzazioni sindacali, confidando in un tempestivo e positivo intervento della S.V.

Confsal- Unsa
Battaglia
FPCGIL
Grieco
CISL FP
Marra
UILPA
Amoroso
Intesa FP
Ratti

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico