1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

MEF - Cgil news

Si è svolta ieri la prevista riunione avente come ordine del giorno: CUT 2015 e informativa relativa agli emendamenti presentati all'interno della Legge di Stabilità. Si è trattato di un incontro interlocutorio, durante il quale l'Amministrazione ha fornito una serie di informazioni soprattutto di carattere economico e si è provveduto a firmare nuovamente l'accordo relativo al CUT 2015, visto che nel precedente incontro del 15 dicembre scorso, avevamo firmato un testo all'interno del quale mancavano gli uffici "virtuosi" contenuti in una seconda delibera del CPGT che non era stata inviata al DAG. Ci è stato detto inoltre che a breve si terrà l'incontro richiesto da tutte le sigle con il sottosegretario Baretta vertente la questione equiparazione indennità di amministrazione.
CUT 2015
Firmato accordo definitivo con integrazione di altri 6 uffici, si è passati da 82 a 88.
CUT 2016
Il decreto è stato inviato alla Corte dei Conti per la registrazione, dopo di che si potrà passare alla stipula dell'accordo.
Comma 165
A febbraio sarà pagato l'80 % restante relativo al 2016
Straordinari di dicembre, Posizioni organizzative e CUT 2013/2014 saranno pagati entro marzo.
Stabilizzazioni
Durante il mese di dicembre i colleghi di area prima e terza hanno ricevuto la proposta di inquadramento da parte dell'Amministrazione. Per i colleghi di seconda area si è in attesa di un provvedimento che possa allargare il numero dei beneficiari di questa procedura , tenuto conto del risparmio di fondi dovuto al numero inferiore di domande di partecipazione in terza area. La procedura si concluderà il prossimo 1/3.
Progressioni economiche
Nella prima metà di febbraio la Commissione deciderà, presumibilmente entro la fine del mese, la data di recupero per coloro i quali non hanno ancora effettuato la prova d'esame, al termine della quale si provvederà a stilare la graduatoria definitiva.
SMART WORKING
La fase sperimentale terminerà il 31 gennaio ed è in corso una fase di monitoraggio e verifica delle attività svolte. A livello centrale si prevede una proroga dei contratti fino a fine anno, mentre a livello periferico il Dipartimento delle Finanze e quello della RGS stanno studiando come effettuare progetti pilota all'interno dei loro uffici.
IDONEI
L'Amministrazione ha informato le OO.SS. che la platea dei lavoratori interessati dall'emendamento in questione è composta da 126 persone, all'interno dei quali il MEF ha la possibilità di assumere il 50%, sulla base delle facoltà assunzionali previste dalle norme in vigore.

Infine abbiamo richiesto all'Amministrazione, nell'ottica di colmare i vuoti presenti negli uffici periferici, l'indizione di concorsi riservati agli uffici delle CC.TT. e RTS presenti su tutto il territorio nazionale.

Roma 18 gennaio 2018

Il Coordinatore Nazionale FPCGIL
Americo Fimiani



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico