1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Incontri del 15 e 16 febbraio 2018

Agenzia del Demanio
Incontri del 15 e 16 febbraio 2018

Nelle giornate di giovedi 15 e venerdi 16 febbraio è proseguita con i rappresentanti dell'Agenzia la trattativa aperta per il rinnovo del contratto di lavoro. Abbiamo suggerito alla controparte la necessità di procedere con sollecitudine attraverso un approccio metodologico che consenta, durante la discussione, una visione complessiva e integrata dei temi prima di analizzare il contenuto di ogni singolo articolo del CCNL. Infatti, trattare singolarmente e fuori contesto gli articoli contrattuali che costituiscono l'ossatura di temi complessi, come ad esempio "Orario di Lavoro -Work Life Balance" o "Costituzione del Rapporto di Lavoro" (inteso dal momento della costituzione al momento della cessazione), rischia di far perdere al testo definitivo la coerenza e la fluidità necessarie per svolgere al meglio la sua funzione.In particolare, relativamente al tema "Orario di Lavoro e Work Life Balance" riteniamo che occorra definire:i principi e le aree di intervento attraverso cui promuovere azioni specifiche e concrete a supporto della conciliazione tra vita privata e vita lavorativa;i principi e le azioni positive per favorire le pari opportunità e la non discriminazione. Riteniamo che tali argomenti siano di fondamentale importanza e non possano essere letti solo attraverso l'elaborazione del dato statistico. Quello che la FP CGIL raccoglie attraverso le tante assemblee e attraverso il dialogo con i lavoratori racconta di problemi e bisogni molto diversi tra loro e diversi rispetto al 2004 (anno del 1° CCNL Agenzia Demanio) sia per contesto sociale che per innovazione tecnologica. Non considerare pienamente le soggettività che alimentano questa Agenzia significa indifferenziare i bisogni di mamme, papà, single con o senza figli, più giovani, meno giovani, precari, pendolari, capi, non-capi, studenti-lavoratori,colleghi con o senza problemi di salute etc. Per questo motivo abbiamo chiesto una quanto più ampia articolazione distrumenti di  Work Life Balance in grado di produrre un valore condiviso. Sul punto richiamiamo il nostro documento di giugno 2015 denominato"Work Life Balance" contenente le proposte della FP CGIL in merito a tempi e luoghi di lavoro. E' opinione di questa Sigla che occorra sviluppare un'effettiva progettualità di interventi ricercando una diversificazione degli strumenti di conciliazione per venire incontro a necessità e modelli di vita e familiari sempre più eterogenei restituendo alle persone un adeguato bilanciamento fra esigenze di cura, di vita e di lavoro.Riteniamo pertanto che la differenziazione del profilo orario e gli strumenti di flessibilità e durata della pausa pranzo rappresentino strumenti imprescindibili per supportare la conciliazione vita-lavoro consentendo ai dipendenti la collocazione della prestazione lavorativa di 7h12 m su un arco temporale maggiormente adattabile alle esigenze personali.Infine, l'Agenzia ha informato le OO.SS. di aver proceduto alla pubblicazione dei bandi per l'assunzione di nuovo personale. Come Fp Cgil abbiamo ribadito la necessità di favorire prioritariamente l'accoglimento di quante più istanze pendenti di mobilità interregionale ricercando ogni possibile soluzione per chi, anche da molti anni, attende un riscontro positivo.

   p. la Delegazione Trattante                      FP CGIL Nazionale Coordinatore
      FP CGIL Nazionale                                        Agenzia del Demanio
Elena Antonino - Annamaria Scarpati                   Daniele Gamberini



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Abbi cura di te. L'#8maggio presentiamo a Firenze con @Patronato_Inca il 1° report su ‘Le patologie di origine prof… https://t.co/xmiPa... 8 ore fa 23/04/2019 15:40 1120683790106603523
  2. ? Il governo promette assunzioni ma licenzia i giovani. Col decreto Salvini 18 mila disoccupati nei servizi ai migr… https://t.co/5NNfPzEE... 3 giorni fa 20/04/2019 19:23 1119652712830963717
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico