1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Siglati due accordi corretta applicazione dell'art.17 del CCNI



Il giorno 11 gennaio sono stati firmati due importanti accordi attinenti ad una corretta applicazione dell'art 17 del CCNI dell'Agenzia delle Entrate.
 
Il primo accordo recepisce quanto segnalatoci dalle varie regioni circa i criteri poco o nulla trasparenti adottati dai vari Direttori Regionali nel conferimento degli incarichi di responsabile di area negli uffici non dirigenziali.
L'accordo, che integra quello sottoscritto il 7 marzo 2007, prevede:
- l'obbligo della pubblicazione dell'elenco dei candidati con " la valutazione complessiva risultante dalla valutazione dei titoli e da quella delle conoscenze e competenze". Punto 3 dell'accordo
- la specificazione dei vari criteri adottati nel conferimento degli incarichi nelle diverse tipologie previste nei punti 1,2,4,5.
- l'attribuzione della posizione di distacco per la durata dell'incarico al personale cui viene conferita la posizione organizzativa.
- la decorrenza degli incarichi non in data antecedente al 21/01/2008 e non successiva al 1/02/2008.

Il secondo accordo prevede un trattamento economico destinato ad incentivare la mobilità del personale cui è stato conferito un incarico in una sede distante dalla propria dimora. Detto importo erogato per la durata dell'incarico, in dodici mensilità è così suddiviso:
- Da 50 a 90 km € 250
- Fino a 130 km € 400
- Oltre 130 km € 700
Il punto 3 dell'accordo prevede un contributo speciale di € 900 quando "il funzionario assume il domicilio nel comune dove è ubicata la sede di svolgimento del nuovo incarico".
Riteniamo alla luce degli accordi firmati che ci siano le condizioni per riaprire il confronto in tutte le Direzioni Regionali per una corretta e più trasparente applicazione dell'art. 17 del CCNI.
Nel corso della riunione abbiamo avuto l'informazione che il Direttore Generale Massimo Romano ha già firmato la graduatoria unica nazionale per l'assunzione di 750 idonei dei concorsi banditi nel 2005 e nel 2007.
L'immissione in servizio terrà conto della Direzione Regionale scelta dal concorrente.
E' prevista l'assunzione entro il mese di aprile.
Per quanto riguarda il nuovo bando di concorso per il passaggio dalla seconda alla terza area il confronto è stato rinviato al 16 gennaio. In ottemperanza all'accordo siglato il 31/07/ 2007 è stata avanzata dalla CGIL FP la richiesta di innalzare a 1800 i posti messi a concorso in considerazione dei 750 idonei che verranno assunti entro il mese di aprile.

FP Cgil Nazionale
Giovanni Serio
 
p. la Cgil FP Comparto Agenzie Fiscali
Luciano Boldorini
 

 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Su #ABCdeiDiritti ? ci sono tutti i tuoi diritti, dalla A alla Z, anche quelli che non sai! ? Scarica l'App GRATUI… https://t.co/YZM7Trnl... 4 ore fa 20/07/2019 09:00 1152473213676470272
  2. Lotta Senza Paura. Tra sindacato di strada, passione civile, mobilitazione e futuro. ? Ascolta @sorrentinoser ai m… https://t.co/AWCmMrIT... 20 ore fa 19/07/2019 17:34 1152240413270597634
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico