1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Quesiti

Indennità di turni di guardia notturna

Quesito
In azienda abbiamo un problema con il pagamento delle guardie notturne.
Vi spiego, non sorprendetevi troppo se vi dico che purtroppo il problema nasce dal fatto che quasi tutte le guardie notturne si fanno al di fuori dell'orario di servizio con turni di 12 ore di solito pagate , in straordinario , ed il resto si recuperano.
Io sostengo che quelle che sono state pagate interamente in straordinario non danno diritto ai 50 euro. Ma le ore del turno che residuano, anche se sono meno di sei, secondo me, vanno pagate a 50 euro.
Il servizio del personale è contrario e si rifiuta di pagare turni di guardia inferiori alle sei ore(le ore che residuano )invocando una riorganizzazione della continuità assistenziale.
Chiaramente nessuno è contrario, ma per il passato, quasi due anni, a quali guardie si applica tale indennità di disagio.

Risposta
Il quesito posto richiama i seguenti artt. Contrattuali:

CCNL 5.7.2006 - Biennio economico 2004/2005
Art. 8 - Turni di guardia notturni
Omissis..
6. Le parti prendono atto che l'art. 16, comma 2, del CCNL 3 novembre 2005, è tuttora in vigore. Pertanto, qualora si proceda al pagamento delle ore di lavoro straordinario per l'intero turno di guardia notturna prestato fuori dell'orario di lavoro, non si dà luogo all'erogazione del compenso del comma 2. Detto compenso compete, invece, per le guardie fuori dell'orario di lavoro che diano luogo al recupero dell'orario eccedente.
CCNL 3.11.2005 -Biennio 2002/2003

Art. 16 - Servizio di guardia
Omissis....
2. Il servizio di guardia medica è svolto all'interno del normale orario di lavoro. Sino all'entrata in vigore del contratto nazionale relativo al II biennio economico 2004 - 2005, le guardie espletate fuori dell'orario di lavoro possono essere assicurate con il ricorso al lavoro straordinario alla cui corresponsione si provvede con il fondo previsto dall'art. 55 ovvero con recupero orario. E' fatto salvo quanto previsto dall'art.18.

E' evidente che per eliminare il pretesto dell'Ufficio del personale appare opportuno (mediante la contrattazione aziendale) far si che i turni di guardia vengano effettuati alternativamente:

- totalmente con ore di servizio;
- totalmente con ore di lavoro straordinario;
- totalmente con ore a recupero

Purtroppo, se si accetta di consentire l'effettuazione di un turno di guardia con ore a "spezzatino", tale da far si che le ore di straordinario siano di numero superiore alla metà, la controparte a buon gioco ad evitare l'erogazione della indennità di guardia di 50 euro.



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico