1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Io Lavoro Pubblico

 
 
Consulta On line.
 
 

 
 
Esperto risponde.
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 
Rassegna stampa.
 
Contenuto della pagina

News

Sanità Privata: da 29 mesi 150.000 operatori sono senza contratto. Domani manifestazione nazionale - Comunicato stampa unitario

 
 

Pubblichiamo di seguito  il testo del comunicato stampa unitario: da 29 mesi 150.000 operatori della sanità privata sono senza contratto. Domani manifestazione nazionale davanti la sede della Conferenza delle Regioni

Da 29 mesi 150.000 lavoratori dipendenti delle strutture sanitarie private, accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale per l'erogazione di prestazioni sanitarie ai cittadini, sono senza contratto.

Una situazione di una gravità inaudita che ha determinato una perdita del potere d'acquisto dei salari ormai insostenibile per i lavoratori e per le loro famiglie.

Grave ancor di più se si pensa che i datori di lavoro, attraverso le loro associazioni ARIS ed AIOP, condizionano il sacrosanto diritto ad avere un contratto di lavoro al raggiungimento con le Regioni di accordi di loro gradimento alla per le convenzioni con il SSN.

Un vero e proprio ricatto operato a danno, da un lato dei lavoratori, ai quali si negano diritti e bisogni assolutamente indisponibili ed irrinunciabili e, dall'altro, a danno del sistema sanitario nazionale e dei soldi della fiscalità generale, dei cittadini.

Ti garantisco una "minima" e tardiva difesa del tuo salario solo se le Regioni finanziano i relativi costi: bell'esempio di imprenditoria, di mercato e concorrenza, di privato.

Domani, dalle ore 14.00 in poi, in occasione della riunione dei Presidenti delle Regioni presso la sede della Conferenza (Roma, Via Parigi 11), Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl ed i lavoratori della sanità privata manifesteranno contro questa gravissima situazione e per chiedere, innanzitutto, un chiarissimo ed inequivoco segnale da parte dei Governatori Regionali nei confronti delle associazioni datoriali, a partire dall'affermazione del rispetto di regole e principi cardine attorno ai quali è costruito il nostro sistema sanitario nazionale come condizione indispensabile per l'assegnazione dei budget di prestazioni da erogare per conto del S.S.N.

A partire dall'inizio della prossima settimana verranno organizzati presidi permanenti (Camper - Tende - Striscioni e bandiere - informazione alla cittadinanza ed all'utenza) davanti le sedi Nazionali di ARIS ed AIOP, davanti alle sedi regionali ed alle strutture sanitarie private, convenzionate con il SSN, più grandi e significative.

Presidi che verranno sciolti solo quando finirà questa situazione di gravissima crisi e di ricatto spudorato da parte delle associazioni datoriali e non verrà rinnovato il contratto di lavoro 2006/2007.

CGIL FP Rossana Dettori - CISL FP Daniela Volpato - UIL FPL Carlo Fiordaliso

Roma 21 maggio 2008



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @nataledicola: Sanita privata, pensavamo di averle viste tutte. Imprenditori che non rinnovano il contratto da 12 anni continuano a stupâ... 4 ore fa 20/07/2019 21:43 1152665354331668482
  2. Su #ABCdeiDiritti ? ci sono tutti i tuoi diritti, dalla A alla Z, anche quelli che non sai! ? Scarica l'App GRATUI… https://t.co/YZM7Trnl... 16 ore fa 20/07/2019 09:00 1152473213676470272
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico