1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Io Lavoro Pubblico

 
 
Consulta On line.
 
 

 
 
Esperto risponde.
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 
Rassegna stampa.
 
Contenuto della pagina

News

Sanità: nota segreterie nazionali FP CGIL - CISL FP - UIL FPL su rispetto accordo 13 Luglio 2007 per Regioni sottoposte a piani di rientro.

 


Al Ministro del Welfare
On. Le Maurizio Sacconi

Al Ministro del Tesoro
On. Le Giulio Tremonti

Al Presidente Conferenza regioni
Dr. Vasco Errani

Al Coordinatore degli Assessori
regionali alla Sanità
Dr. Enrico Rossi

Le scriventi OO.SS. congiuntamente e dopo aver preso visione della circolare del Vostro dicastero a firma della Direzione Generale della programmazione sanitaria dei livelli di assistenza e dei principi etici di sistema, denunciano il mancato rispetto del protocollo d'intesa nazionale siglato in data 13 luglio 2007 sull'argomento in oggetto e che alleghiamo in copia alla presente nota.

Le scriventi a seguito di quanto ampiamente discusso sull'argomento e del protocollo d'intesa siglato, e peraltro mai messo in discussione dalle SS.VV. o da normative contrattuali successive non possono che rifiutare qualsivoglia diversa decisione e chiederVi il rispetto degli accordi intercorsi.

Vi ricordiamo, inoltre, che i vigenti Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro del personale del comparto e della dirigenza della sanità hanno già normato, previa contrattazione aziendale sulla base del coordinamento regionale, le modalità per collegare il finanziamento del salario accessorio alle modifiche della dotazione organica, in caso di riduzione e/o di incremento del personale.

Infine è essenziale ricordare che le risorse dei fondi del salario accessorio dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro della sanità sono direttamente finanziate con le intese quadro nazionali per tutta la Pubblica Amministrazione, che indicano l'incremento biennale comprensivo della quota finalizzata al salario accessorio e quindi una riduzione di questi istituti contrattuali corrisponde a un'iniqua e ingiusta riduzione degli incrementi del salario contrattuale dei lavoratori del Servizio Sanitario Nazionale.

Le scriventi vi chiedono di non assumere decisioni in palese violazione del rispetto di sistema di relazioni sindacali e senza alcun preventivo confronto con le scriventi, quale parte contraente del protocollo di intesa in oggetto.

Nel contempo Vi chiediamo l'immediato avvio di un reale confronto, come previsto nel protocollo allegato, per l'individuazione ed eliminazione di inappropriatezze e sprechi al fine di garantire i risultati finanziari previsti dai piani di rientro nel rispetto dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro dei lavoratori.

Distinti saluti.

FP CGIL Rossana Dettori - CISL FP Daniela Volpato - UIL FPL Carlo Fiordaliso


Roma, 8 luglio 2008



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @nataledicola: Sanita privata, pensavamo di averle viste tutte. Imprenditori che non rinnovano il contratto da 12 anni continuano a stupâ... ieri 20/07/2019 21:43 1152665354331668482
  2. Su #ABCdeiDiritti ? ci sono tutti i tuoi diritti, dalla A alla Z, anche quelli che non sai! ? Scarica l'App GRATUI… https://t.co/YZM7Trnl... ieri 20/07/2019 09:00 1152473213676470272
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico