1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Quesiti

Turni notturni ed età anagrafica

Quesito
Sono medico cardiologo, ho 55 anni e svolgo turni notturni in pronto soccorso e reparto.

Vorrei sapere, per favore, se esistono limiti di età per i turni notturni del dirigente medico La motivazione è che, attualmente, vogliono toglierci la giornata di riposo prima della notte, per noi parecchio gradita, dato che la maggior parte dei miei colleghi, come me, supera i 50 anni.

Risposta
Un dirigente medico in servizio, è tenuto a svolgere turni notturni per tutta la vigenza del rapporto di dipendenza con il SSN, a prescindere dall'età anagrafica, nonostante le nostre richieste.

L'esonero dai turni notturni può essere conseguente esclusivamente a motivi di salute (previa documentazione rilasciata dal Medico Competente oppure dalla competente commissione territoriale), e per particolari condizioni famigliari Concedi parentali previsti dalla normativa vigente).

Per la problematica del riposo prima e dopo l'effettuazione del turno notturno, bisogna insistere per regolamentare la materia mediante la contrattazione sindacale aziendale. A tal fine si può contattare il nostro responsabile aziendale della FPCGIL Medici, organizzazione che non ha firmato l'ipotesi del contratto nazionale proprio per il giusto diritto al riposo.




  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @fpcgilbo: @Bologna @FpCgilNazionale @FPCGILER @CgilBologna Minacce e insulti a Delegato e Funzionario della FP-CGIL di Bologna - "Nonâ€... 22 ore fa 18/07/2019 09:08 1151750613866287105
  2. RT @cgilnazionale: La scomparsa di #Camilleri lascia un grande vuoto di passione civile. La sua vita e il lavoro sono sempre stati testimonâ... ieri 17/07/2019 12:42 1151442162745262080
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico