1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Quesiti

Esenzione per la Legge 104 ed equa distribuzione

Quesito
Sono un medico turnista ospedaliero. Nel mio reparto ci sono 3 colleghi che usufruiscono, per i familiari, dei benefici della legge n. 104, compresa l'esenzione dai turni notturni.

Il problema nasce per la ripartizione dei turni festivi: infatti noi turnisti completi che siamo 9 (anche di notte) sosteniamo di dover dividere il monte orario festivo in maniera equa tra tutti i colleghi; la differenza tra le due posizioni sarebbe che noi espleteremmo il servizio festivo sia di giorno che di notte, mentre coloro che usufruiscono della l. 104 espleterebbero il servizio festivo solo di giorno, raggiungendo però il nostro stesso monte orario festivo.

C'è però un collega che usufruisce della l. 104 che sostiene che, per effetto dell'esenzione dai turni notturni, il suo monte orario festivo deve essere inferiore al nostro, in quanto la ripartizione tra tutti i colleghi dovrebbe avvenire solo per i turni festivi diurni, mentre il monte orario notturno andrebbe a nostro esclusivo carico. Così facendo una turnista pura come me dovrebbe effettuare i turni notturni divisi solo per 9 più i festivi diurni divisi per 12 (9+3 che usufruiscono della l.104), con un'inevitabile sovraccarico di turni festivi. La Direzione sanitaria, fino ad adesso non ha prodotto nessun chiarimento. Lo stesso vale per i sindacati locali.

Risposta
Questa problematica è abbastanza comune in parecchie Aziende sanitarie.

Purtroppo, la normativa contrattuale non aiuta a dirimere nettamente il quesito.

Infatti, un dirigente medico esonerato per motivi di salute dai turni notturni non ha obbligo a compensare le ore corrispondenti agli esoneri notturni con altrettanto ore da effettuare esclusivamente nei turni diurni festivi. Così come non ha alcun diritto a pretendere di espletare le stesse ore di turni diurni festivi assegnate ai colleghi turnisti.

Da ciò ne deriva che la Direzione Sanitaria, d'intesa con il Direttore sovra ordinato, e possibilmente con il consenso dei dirigenti interessati, deve predisporre una turnazione che assegni un maggior numero di ore diurne festive ai colleghi esentati dalle notti, tenendo conto però che anche loro hanno diritto ad alcuni riposi festivi diurni. Sarebbe utile un accordo sindacale in tal senso, per il quale è senz'altro disponibile il responsabile aziendale della FPCGIL Medici.




  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @fpcgilmedici: Trattativa serrata per il rinnovo del contratto dei medici e dei dirigenti del Servizio sanitario nazionale. Qual è lo st... 9 ore fa 15/07/2019 14:26 1150743547504672768
  2. ? Un primo importante risultato verso il riconoscimento dei diritti di 3 mila lavoratrici e lavoratori che in quest… https://t.co/k5O2VkXv... 3 giorni fa 12/07/2019 11:42 1149615019425841153
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico