1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Modalità di iscrizione ai Master telematici "Uni.Tel.M.A." per i lavoratori del SSN


In relazione all'oggetto, nei giorni scorsi, a mezzo posta elettronica (inviata a: segreteria@unitelma.it), il 31 gennaio u.s., abbiamo chiesto chiarimenti in merito al Master telematico di 1° livello in "Management e funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie".

In relazione a questo corso, una lettera inviata da questa Università all'Asl di Pesaro, il 18 dicembre 2007, spiegava i contenuti formativi e le modalità di iscrizione, specificando che "Il corso di iscrizione pro capite al master è di € 1000,00 per i dipendenti della PP.AA. (2000 euro per gli altri partecipanti)".

Considerato anche che questa Università fa capo al Ministero dell'innovazione e delle Riforme della Pubblica Amministrazione, questa scelta è da ritenere efficace per soddisfare il bisogno di formazione e di miglioramento continuo dei lavoratori pubblici che si trovano oggi a rispondere, in prima persona e nel miglior modo possibile, alle moderne esigenze di crescita qualiquantitativa dei servizi al cittadino.

Tuttavia, nonostante questa premessa, il Direttore Amministrativo, Dott.M.Ventrice, il 2 febbraio u.s., ci rispondeva a mezzo posta elettronica comunicando: "Con riferimento alla Sua richiesta di chiarimenti, Le confermo il contenuto della nota presidenziale in questione. L' iscrizione al master a tassazione ridotta extra convenzioni, per l'a.a. 2007/08 e con decorrenza temporale 1 dicembre 2007- 31 luglio 2008 ha trovato applicazione per quanti, all'atto dell'immatricolazione, abbiano dichiarato per tale finalità lo stato di dipendenti del SSN. Cordiali saluti".

Questo, di fatto, non ha chiarito i molti dubbi in merito ma li ha, se possibile, aumentati anche perché alcune sigle sindacali, continuano a pubblicizzare convenzioni con Unitelma che permetterebbero le riduzioni delle quote solamente ai loro iscritti e causano una notevole confusione tra i lavoratori, vanificando, di fatto, i condivisibili auspici espressi più sopra, al terzo periodo.

Abbiamo allora richiesto nuovamente chiarimenti, con lettera prot. 87 del 6/02/2009, sia sul master di 1° livello in "Management e funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie" che per altri presenti nell'offerta formativa (Master in infermieristica forense; Management della formazione in ambito sanitario; Management ed E-governement nelle amministrazioni pubbliche).

Il 10 febbraio u.s., su segnalazione di un delegato di Bergamo, abbiamo contattato telefonicamente la Facoltà universitaria che gestisce questi corsi e, oltre ad aver fissato un incontro a breve per esaminare complessivamente la materia con l'obiettivo di offrire concreti strumenti di crescita ai lavoratori, abbiamo avuto formale rassicurazione che, comunque sia, anche gli iscritti alla CGIL Funzione Pubblica hanno diritto allo sconto sulle tasse d'iscrizione.

La Segretaria Nazionale Funzione Pubblica CGIL Rossana Dettori
Il Responsabile per le professioni sanitarie della FP CGIL Nazionale Gianluca Mezzadri




  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @fpcgilbo: @Bologna @FpCgilNazionale @FPCGILER @CgilBologna Minacce e insulti a Delegato e Funzionario della FP-CGIL di Bologna - "Nonâ€... 6 ore fa 18/07/2019 09:08 1151750613866287105
  2. RT @cgilnazionale: La scomparsa di #Camilleri lascia un grande vuoto di passione civile. La sua vita e il lavoro sono sempre stati testimonâ... ieri 17/07/2019 12:42 1151442162745262080
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico